• casa di riposo
  • caorle
  • assistenza anziani
  • festa della madonna caorle

Passeggiate

 

Le passeggiate organizzate a piccoli gruppi, rese possibili grazie all’aiuto dei volontari sono efficaci per mantenere la rete di relazioni con il territorio di appartenenza; sono inoltre occasioni di svago e rilassamento. Gli ospiti partecipano a turnazione e secondo precisi criteri ed obiettivi. Talvolta si manifestano dei malumori di chi rimane in struttura. L’ideale sarebbe disporre di un numero più consistente di volontari e familiari per permettere a più persone di uscire. Con la stagione fredda le uscite avvengono meno frequentemente.

 

Gruppo Pertini

 

Sono interessanti gli incontri mensili con gli anziani del centro Pertini. (1° mercoledì del mese: Gruppo Mestieri ; 2° giovedì del mese: Gruppo delle Storie di Vita). Il primo mercoledì del mese nel pomeriggio dalle 15 alle 16,30 sono presenti le signore del “gruppo mestieri”. Le signore ospiti della struttura presentano notevoli difficoltà a svolgere attività manuali di precisione quali il cucito o il lavoro a maglia, così vengono coinvolte nelle attività scegliendo i materiali, le modalità di esecuzione del lavoro eseguendo semplici attività di supporto. Diventa importante la contestualità dell’azione. Le signore sono molto tranquille e rilassate, colloquiano, socializzano, ricordano conoscenti ed eventi del passato (come ad esempio quanto hanno cucito un tempo quando non si andava ad acquistare nulla e si faceva tutto in casa). Diventa un momento sereno di condivisione e valorizzazione. Le signore del Centro Pertini sono molto attente alle richieste di attenzione delle ospiti e partecipano numerose agli incontri. Attualmente stanno realizzando dei piccoli oggetti di pannolenci da regalare ai compleanni.

Il secondo giovedì del mese al mattino dalle 10 alle 11,30 circa è presente il gruppo delle “Storie di vita” finalizzato alla stimolazione del ricordo e alla socializzazione. L’attività viene svolta nel salone grande cercando di coinvolgere più persone possibile. Esordisce il gruppo del Centro Pertini con la lettura o il racconto di qualche episodio del passato e successivamente si stimola il gruppo a conversare, a ricordare la propria storia e a narrarla. Il ruolo dell’educatore è di facilitare e supportare le azioni del gruppo.

Una proposta: l’integrazione con la scuola Sarebbe interessante avviare un progetto di integrazione con la scuola elementare. Partendo dalla raccolta dei ricordi degli anziani si potrebbe svolgere un incontro-scambio con i bambini. Le tematiche potrebbero essere quelle dei giochi di una volta, della guerra, le usanze, i cibi, i lavori. Prima dell’incontro i bambini dovrebbero essere preparati dall’ insegnante. Gli incontri potrebbero avvenire sia in Casa di Riposo che nella scuola, in un momento di conversazione generazionale.

 

Gli eventi speciali

 

Feste, celebrazioni di eventi speciali, sono occasioni importanti affinché le persone anziane mantengano un ruolo attivo. Tra le più tradizionali ricordiamo: la “Casera”, La visita della Befana, la Visita del Gruppo di La Salute con regali e dolci per tutti, la Festa di Carnevale, la Festa dell’Ammalato con celebrazione liturgica e pranzo dalle suore, la “Fortaia” , le varie gite, la Visita di Babbo Natale e molti altri.

CASA DI RIPOSO DON MOSCHETTA AZIENDA SPECIALE DON MOSCHETTA | 10, Via Michelangelo Buonarroti - 30021 Caorle (VE) - Italia | P.I. 04053410272 | Tel. +39 0421 219411 | Fax. +39 0421 210359 | casadiriposo@donmoschetta.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite