• casa di riposo
  • caorle
  • assistenza anziani
  • festa della madonna caorle

La storia

Le prime notizie sulla Casa di Riposo risalgono all’aprile 1971, quando il Comune di Caorle acquisì dalla ditta Fausta Dal Moro ved. Impallomeni, un terreno sul quale, nel giugno 1973 iniziarono i lavori per la costruzione dell’edificio. Nello stesso anno i fratelli Moschetta, oltre a donare l’Albergo Villa Maria, si impegnarono a versare due milioni di lire l’anno per la realizzazione della Casa di Riposo, chiedendo l’intitolazione della stessa a “Monsignor Moschetta Fausto e Maria” e un posto di diritto nel Comitato di Gestione.

Nel 1976 la struttura, non ancora in funzione, ospitò i terremotati del Friuli e l’anno successivo, cessata l’emergenza terremoto, fu completata con gli arredi necessari. La Casa iniziò quindi ad accogliere le prime persone anziane di Caorle e dintorni fino a raggiungere il numero di 64 ospiti, assistiti da 19 dipendenti. In quegli anni la gestione era affidata ad un Comitato, di nomina Comunale ed in carica per la durata dell’Amministrazione Comunale stessa. Al primo Presidente del Comitato di Gestione Pietro Vigani, seguì nel 1983 Giovanni Marson che si dimise nel 1985; venne allora nominato Luigi Favaro e quando anche il signor Favaro lasciò l’incarico (1988), fu sostituito da Isidoro Silvestrini, al quale seguì Ernesto Pedrina fino alla nomina dell’attuale Comitato di Gestione con Presidente Anna Maria Catto Padovese (prima nomina nel 1995) e La Casa di Riposo tutt’ora in carica.

Dal 2011 la Casa di Riposo, trasformata in Azienda Speciale, è gestita da un Consiglio di Amministrazione nominato dal Consiglio Comunale, composto da tre membri.

CASA DI RIPOSO DON MOSCHETTA AZIENDA SPECIALE DON MOSCHETTA | 10, Via Michelangelo Buonarroti - 30021 Caorle (VE) - Italia | P.I. 04053410272 | Tel. +39 0421 219411 | Fax. +39 0421 210359 | casadiriposo@donmoschetta.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite